L’ISOLA DEI COLORI

Tutti conosciamo Burano come l’isola dei colori, fatta da case colorate, pescherecci e viottoli, ma quest’isola è molto di più.

E’ di una bellezza unica e rara, è accogliente ed emozionante; ha il sapore di casa.

Una vita di tradizioni, di bambini che corrono felici e liberi per le calli, una vita dove i colori sono sempre protagonisti. Le persone sono sorridenti e la vita sembra più bella.

L’isola è piccola ma anch’essa ha i suoi tesori.

Il cuore di Burano è la Casa di Bepi, l’unico edificio che racchiude tutti i colori, è multicolore e ovviamente diversa da tutte le altre. Anche quella di Gianfranco Rossi non è da meno. Tra le sue pareti racconta l’essenza di Burano: le maree, i carnevali, le merlettaie, i pescatori, le regate e tanto altro.

I due fondamenta più conosciuti sono Cao di Rio per la sua posizione favorevole alla luce che consente alle case colorate di riflettersi sull’acqua creando un bellissimo gioco di colori, è il più pittoresco. E poi c’è Fondamenta Terranova famoso per i pescherecci dei pescatori con reti e nasse e per i campielli con i panni stesi.

Per chi non vuole perdersi il sorgere del sole su Burano, la Terrazza su Torcello è il posto ideale dove ammirare l’alba. Mentre per i più romantici c’è il ponte dell’amore “Love viewing Bridge” con un panorama ricco di case e riflessi colorati.

L’unica piazza del posto è dedicata al compositore e organista Baldassarre Galuppi, nato a Burano. Questo luogo è famoso per il Museo del merletto,

La chiesa di Burano, invece, è molto particolare, in stile barocco – lombardo, presenta una sola entrata laterale e un campanile storto come la Torre di Pisa.

La voga alla veneta è lo sport ufficiale dell’isola e qui tutto parla di Regate, Regate Storiche, gondolini, mascarete, caorline, pupparini ecc. Noi veneziani ne siamo molto fieri.

Infine percorrendo il ponte di legno, si può raggiungere Mazzorbo, isola che vanta una bellissima skyline dell’isola di Burano e diventata famosa per Venissa, un’antica vigna murata.

Per quanto riguarda le tradizioni dell’isola, abbiamo i merletti che sono una vera e propria opera d’arta. Una tradizione che viene tramandata da generazioni e diffusa in tutto il mondo. Nel nostro negozio “La Perla Gallery” potete vedere la nascita di un merletto grazie alle nostre merlettaie che con molta pazienza e dedizione, creano centrotavola e piccole opere in cotone, lino, seta, oro e argento.

Mentre i dolci tipici sono i biscotti buranelli (bussolà) a “S”, il loro impasto è molto semplice e sono facili da preparare, ma molto gustosi.

BON SRL VIA SAN MARTINO SX 376 30142 BURANO VENEZIA P.IVA 04102310275